Menu
Foto LaPresse - Carmelo Imbesi
08/11/2017 Pozzallo (IT)
cronaca
Migranti - La nave Sea Watch 3 della ONG Sea-Watch con a bordo 58 migranti e il cadavere di un bimbo di due anni arriva al porto di Pozzallo in provincia di Ragusa
Nella foto: 
Sea Watch 3 fa il suo ingresso nel porto di Pozzallo

Photo LaPresse - Carmelo Imbesi
08/11/2017 Pozzallo (IT)
news
Migrants - The NGO ship Sea Watch 3 with 58 migrants and the dead body of a two year old child arrives at the port of Pozzallo in the province of Ragusa Sicily
In the pic:
the ship Sea Watch 3 makes its entry into the port of Pozzallo

Il decreto legge sicurezza “bis” è un provvedimento odioso in contrasto con le norme internazionali, la Costituzione e i più elementari principi di umanità. Entro il 13 agosto dovrà essere convertito in legge dal parlamento. “Un voto che potrà fare la differenza tra la vita o la morte di...

Read More
volonte repressione e civilta

Torna, purtroppo, di attualità il celebre film “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” diretto da Elio Petri nel 1970, perché sembra riaccreditarsi una precisa visione del potere di polizia: quello di mantenimento dell’ordine a tutti i costi, quasi fosse un dovere autonomo rispetto alla democrazia...

Read More
salvini sbirro

L’uso disinvolto delle divise dei corpi dello stato da parte del Ministro degli Interni ha suscitato negli ultimi tempi grandi polemiche. Tuttavia, chi ha associato questo stile comunicativo a quello dei grandi dittatori del Novecento ha finito per non cogliere la natura di questa nuova “democrazia autoritaria” Un celebre...

Read More
carcere

L’ergastolo ostativo e Viola v. Italia n. 2 della Corte di Strasburgo. Al mondo, il 3% dei detenuti sono ergastolani, 300.000 su 10 milioni. Uguale in Italia: 1.700 su 60.000, il 2,8%. Ma esiste una differenza gigantesca. Dei 300.00 ergastolani, in 230.000 hanno la possibilità di ottenere la liberazione...

Read More
no-decreto-sicurezza

Il decreto sicurezza Bis alla fine è stato approvato, un decreto utile a perseverare nella scellerata scelta securitaria. La giustificazione addotta dal Ministro Salvini è quella di non potere rinunciare all’ennesima legge se vogliamo accogliere le richieste dei cittadini di ordine e sicurezza ma ben altre richieste , sempre...

Read More