Menu
pornografia del dolore

Nel tempo della tv e dei social del dolore i sentimenti sono denudati ed esibiti come merci. Non c’è posto per il silenzio né per il rispetto. I media, infarciti di cronaca nera, si impadroniscono di storie dolorose e soddisfano con poco sforzo gli appetiti di tanti. di Graziella Priulla La...

Read More
assange libero1

Quando è arrivata la temuta notizia della firma per mano dell’ultraconservatrice ministra degli interni britannica Priti Patel in calce all’atto di estradizione di Julian Assange negli Stati uniti la rabbia si è unita subito all’angoscia di Vincenzo Vita Ne va della vita di una persona, in ballo dal 2009...

Read More
Coronavirus-war-920x540-1

La guerra al virus ha moltiplicato le depressioni e i disturbi d’ansia, è stata fonte di enormi discriminazioni, ha ricordato che in emergenza e in guerra non si dibatte, si obbedisce. Con l’invasione russa all’Ucraina il clima di isteria e la caccia alla streghe si sono sovrapposti e trasferiti...

Read More
top gun

Sono poche le sceneggiature antimilitariste che arrivano sul grande schermo: è uno degli effetti del rapporto perverso tra l’industria dello spettacolo e quella della guerra di cui film come Top Gun sono espressione di David Sirota L’esercito che si infiltra silenziosamente in uno studio cinematografico… l’idea potrebbe sembrare la...

Read More