Menu
carcere-coronavirus

Scarcerazioni frenate dalle polemiche, ora il virus divora le celle sovraffollate Negli ultimi mesi la popolazione detenuta è cresciuta come se questa seconda ondata non fosse attesa. Il 7 novembre il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale riferiva che i contagi nelle carceri italiane avevano...

Read More
carcere - coronavirus

Ridurre le presenze in carcere non significa né adottare provvedimenti simbolici, né evitare temporaneamente lo storico sovraffollamento delle nostre carceri. Ridurre le presenze in carcere, oggi, significa creare spazi per una gestione efficace della prevenzione e dell’assistenza per quanti resteranno lì dentro. In questa seconda ondata il virus sta...

Read More
foto di mario spada

Allo scoppio della prima ondata della pandemia il sistema penitenziario italiano si era presentato con un tasso di sovraffollamento molto elevato. Circa 15.000 detenuti non avevano un posto letto regolamentare. Grazie a diversi fattori, nell’arco di due mesi, tra marzo e aprile, il numero di coloro che erano presenti...

Read More