Menu

Ho letto l’ennesimo editoriale “Carta Canta” di Travaglio a favore del carcere duro e dell’ergastolo, scrivendo una marea di cretinate e citando a sproposito Beccaria. Travaglio è il prodotto marcio del qualunquismo, il prodotto della fine di ogni idea forte, della morte della sinistra libertaria. Travaglio non vive di...

Read More

La storia di un tormento istituzionale che sembra non avere mai fine, una tortura democratica in cui l’arbitrio è un fatto divenuto ovvio e naturale, quella di Davide Emmanuello. Premessa introduttiva La logica emergenziale con la quale ragionano i giuristi della legislazione sovverte il funzionamento del gioco probatorio. Messo...

Read More