Avola 2 dicembre 1968: I poliziotti sparano e uccidono i braccianti

Quella mattina il freddo era pungente. Più delle altre quindici mattinate precedenti a Chiusa di Carlo, la località meglio intesa dagli avolesi come “ Sant’Antuninu” dall’edicola al santo dedicata e posta al bivio per la marina di Avola. La sera prima, dopo l’assemblea, ero tornato a casa, a Siracusa, perché era Domenica e perché l’indomani … Leggi tutto Avola 2 dicembre 1968: I poliziotti sparano e uccidono i braccianti