Menu
karima

Torino, un caldo pomeriggio di fine agosto (29/08), l’arsura non molla (si sfiorano i 40 gradi) e su Radio Blackout gira la notizia, pare segnalata da un anonimo, di una donna che sta bloccando c.so Massimo D’Azeglio, seduta per terra con i suoi quattro figli. Alcuni solidali accorrono sul...

Read More
equador

L’epoca dei governi progressisti del Sudamerica mostra crepe ogni giorno più inquietanti e vistose. Un cambiamento sostanziale dello scenario geopolitico continentale che non può certo esser sottovalutato ma neanche indurre alla disperazione. Soprattutto chi, non da oggi, s’è detto convinto che i cambiamenti in profondità e di lungo periodo...

Read More
perù manifestazione donne

Nei giorni scorsi centinaia di donne hanno marciato per le strade della capitale peruviana Lima, fino al Palazzo del Congresso, per chiedere che venga presa in esame la legge che depenalizzi l’interruzione volontaria di gravidanza, ma sono state respinte dalla polizia con idranti e gas lacrimogeni. (video) Il corteo...

Read More
CAPITALISM-1-300x254

Pubblichiamo una interessente riflessione a cura del collettivo Prison Break Project sulla repressione economica, ossia l’utilizzo di sanzioni pecuniarie o risarcimenti civili al fine di combattere i movimenti. Si tratta di un dispositivo repressivo sempre più utilizzato, in particolare contro il movimento No Tav ma non solo, che si inquadra...

Read More