Menu

Napoli, contestata la presentazione di “Noi con Salvini”. La polizia carica

Come accaduto in questi mesi in moltissime città d’Italia, anche a Napoli la presenza di manifestazioni della Lega Nord non si è svolta in maniera indisturbata. Oggi nel capoluogo campano era infatti in programma una conferenza di presentazione del gruppo “Noi con Salvini – Napoli”, coordinamento provinciale della costola della Lega napoletana popolata di fascisti e ex pdiellini. La conferenza si svolgeva all’Hotel Mediterraneo, in via Ponte di Tappia, e già nelle ore precedenti l’area era stata completamente blindata dalle forze dell’ordine.

Durante la mattinata decine di persone tra studenti, migranti, compagni e abitanti del quartiere si sono radunati nei pressi dell’hotel per contestare l’evento e respingere la presenza di razzisti e leghisti. Una dimostrazione della Napoli che ha ancora ben chiari nella memoria gli anni di offese e ingiurie di cui la città è stata per anni bersaglio da parte dei vari esponenti della Lega Nord e che oggi non aveva intenzione di riservare un’accoglienza migliore a un partito che ora, sotto la guida di Salvini, ha abbandonato per opportunismo le retoriche secessioniste continuando però a propagandare odio e razzismo.

Tra cori e interventi il presidio si è avvicinato a via Ponte di Tappa, cercando di raggiungere l’hotel Mediterraneo e rimuovendo le transenne che circondavano la zona. A quel punto i carabinieri che presidiavano la conferenza hanno caricato i manifestanti, che però sono rimasti nei pressi dell’hotel muovendosi poi con un piccolo corteo e scandendo slogan contro Salvini e la Lega Nord.

da InfoAut

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>