Menu
migranti-diciotti-rocca-di-papa-ansa-26

La deportazione di Castelnuovo di Porto: il nuovo linguaggio violento La deportazione di Castelnuovo di Porto è il segnale chiaro che ci dovremo abituare senza tregua a un linguaggio violento che ha radici in pensieri volgari, alimenta visioni drammatiche e origina azioni disumane. Ci nascondiamo dietro le analisi, i...

Read More
reddito e controllo sociale

“Tutti gli altri hanno l’obbligo di lavorare: e se non lavorano e patiscono la fame, tanto peggio per loro” da Pinocchio – Collodi. Come si fa a essere disoccupati ed essere riconosciuti persone in una società che per secoli ha considerato il non avere un lavoro un crimine di...

Read More
cesare battisti

In tanti, in Italia – appartenenti a diverse generazioni – hanno celebrato i vent’anni dalla morte di Fabrizio De Andrè, voce poetica e iconoclasta contro l’ipocrisia e il perbenismo. Qualche giorno dopo, anche da quello stesso pubblico di sinistra che si era emozionato per le canzoni dell’artista genovese, un...

Read More
i mostri

L’ossessione per “i comunisti”, le pistole facili e le manette. Tre simboli per una classe politica che si aggrappa ad un arresto per nascondere le sue debolezze Chissà se Dino Risi avrebbe trovato un  modo analogo per rappresentare i nuovi potenti, il loro essere spietati e deboli allo stesso...

Read More